top of page
COLLEGIO_Logo Biblioteca_Colore.png

La Biblioteca del Collegio Einaudi

La Biblioteca del Collegio Einaudi è un progetto che la Fondazione Collegio Universitario di Torino Renato Einaudi ha sviluppato, in sinergia con Libere Gabbie, per dare piena valorizzazione al ricco patrimonio librario, composto da oltre 30.000 volumi, conservato nelle cinque sezioni del Collegio. 

La missione primaria del progetto è offrire ai collegiali e, più universalmente, all'intera popolazione un pieno e completo accesso alle cinque biblioteche del Collegio, non solo luogo di conservazione e cura del libro, ma anche punto di incontro, di condivisione, di confronto. 

Teatro, Musica, Editoria, Formazione e tanto altro: la cifra stilistica  di Libere Gabbie arriverà nelle cinque sezioni del Collegio Einaudi, in costante confronto e collaborazione con i collegiali, invitati non solo a partecipare agli eventi ma a divenirne parte attiva.  

Un lungo work in progress destinato a creare cinque "piazze culturali", in fluida crescita e costante cambiamento: una rete sinergica e strutturata, che inserisce il Collegio Einaudi nel complesso delle attività che Libere Gabbie svolge nelle sue differenti sedi. 

Per l'autunno 2023, La Biblioteca del Collegio Einaudi (sezione PO) sarà aperta: 

- martedì, dalle 19.00 alle 22.00 per prestiti e confronto coi bibliotecari (riservato ai collegiali)

- venerdì, dalle 19.00 alle 22.00 per eventi culturali elencati sotto (aperta a tutti).

E gli altri giorni? 

Le cinque sedi della biblioteca restano aperte come sala studio e, tramite il portale, sarà possibile consultare il catalogo libri e prenotarli per riceverli presso la sezione che ritenete più comoda. E intanto i bibliotecari di Libere Gabbie proseguiranno con lo studio delle collezioni, per fornirvi quanto prima il più completo servizio bibliografico possibile.

Per iscriversi ai servizi della biblioteca è necessario compilare la domanda a questo link: tesseramento.

Il regolamento è disponibile a questo link: regolamento.

Radici e Nuvole

rassegna di Teatro Civile

La costruzione di una cittadinanza attiva e consapevole passa, imprescindibilmente, dalla conoscenza del nostro passato e dalla progettazione di un futuro volto al miglioramento personale e collettivo. Partendo da questi presupposti nasce il progetto “Radici e Nuvole”, attraverso il quale Libere Gabbie vuole dare vita una rassegna di Teatro Civile. Diretta da Walter Revello, presidente di Libere Gabbie, teatrante con oltre 25 anni di esperienza e storico contemporaneista, la rassegna “Radici e Nuvole” parte da un attento studio dei rituali sociali e collettivi della nostra comunità, focalizzando l’attenzione su quegli eventi di storia e cronaca che hanno segnato lo sviluppo della percezione del se e del sé del popolo italiano.

 

Ogni evento si terrà il venerdì alle ore 20.00.

Ingresso libero e gratuito per i collegiali (e accompagnatori); per gli esterni, offerta 5,00 €.

Prenotazione consigliata.

Calendario

Venerdì 20 ottobre - ore 20.00

Il Bologna-Palermo ferma a Ustica

L’aereo Itavia 870, distrutto il 27 giugno 1980 sul Tirreno, raccontato  alla luce di processi e sospetti.

 

Venerdì 3 novembre - ore 20.00

malAmore - il più sbagliato dei bisogni d'amore

Zi’ Turi ci accompagna nella sua vita, tra un filo di cotone, un pappagallo e un amore sbagliato per una bambina.

Venerdì 17 novembre - ore 20.00

Non sono proprietà di nessuno. Franca Viola e il regalo della libertà

La prima donna a rifiutare il matrimonio riparatore, come emblema di tutte le lotte per l’uguaglianza.

 

Venerdì 1 dicembre - ore 20.00

Il dono - Grazie a Dio ho l'AIDS

In occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS, uno spettacolo surreale e irriverente.

Venerdì 15 dicembre - ore 20.00

Metanolo docg. Il buon vino italiano

Il più grande scandalo alimentare della storia italiana, che ha rischiato il fallimento del settore enologico italiano.

 

Teatro Biblioteca
Incontri con gli autori - biblioteca

Incontri con l'Autore

Qual posto migliore di una biblioteca per conoscere le novità editoriale? 

Libere Gabbie invita presso la Biblioteca del Collegio gli autori per discutere sulle loro ultime pubblicazioni ma anche e soprattutto per confrontarsi sulla scrittura, sul suo senso nella società contemporanea e sulla relazione con la letteratura internazionale di ieri e di oggi. 

Gli appuntamenti saranno accompagnati dagli attori e dai musicisti di Libere Gabbie, che daranno corpo e vita alle interpretazioni di brani dei libri.

 

Al termine di ogni evento, gli autori saranno a disposizione per firma-copie. 
 

Ciascun volume presentato entrerà gratuitamente nella collezione permanente della Biblioteca.
 

Ogni evento si terrà il venerdì alle ore 20.00.

Ingresso libero e gratuito.

Prenotazione consigliata.

Calendario

Venerdì 27 ottobre - ore 20.00

Andrea Mascia presenta "Amore, Anarchia e Sogni"

Un libro, una raccolta, delle pagine per raccontare quegli sguardi fissi e muti che non hanno mai avuto parola. 

 

Venerdì 10 novembre - ore 20.00

Ravenmarc presenta "Risvegliati"

Un dittico di romanzi fantasy inaspettati, una ricerca nella psiche umana, tra la magia e il sogno.

 

Venerdì 24 novembre - ore 20.00

Marina Chiarmetta presenta "La parola non dimentica

Un’inconsueta raccolta poetica, un’antologia che riunisce profondità emotiva e leggerezza descrittiva.

 

Contatti - biblioteca

Contatti

Resta in contatto con la Biblioteca del Collegio Einaudi:

 

E-mail: bibliotecacollegioeinaudi@gmail.com

Telegram: https://t.me/bibliotecacollegioeinaudi

 

Community Whatsapp: https://chat.whatsapp.com/Dv9yk98oMT2C5gJNbCIaBB

Instagram: @bibliotecacollegioeinaudi

Facebook: https://www.facebook.com/bibliotecacollegioeinaudi

Sedi

La sede principale della Biblioteca si trova presso la sezione Po (via Maria Vittoria, 39 - Torino). 

Qui troverete i nostri bibliotecari e potrete sottoscrivere il tesseramento, prenotare e ritirare i volumi, richiedere supporto e assistenza bibliografica e biblioteconomica. 

La biblioteca ha, inoltre, altre quattro sedi, attualmente aperte solo come sala studio per i collegiali. I volumi conservati presso le sedi distaccate sono prenotabili online o presso la sede Po e possono essere ritirati, eventualmente, presso la sede in cui si trovano. 

Le sedi distaccate sono

Crocetta, corso Lione 24

Mole Antonelliana, via delle Rosine 3

San Paolo, via Bobbio 3

Valentino, via Bernardino Galliari 30

 

 

bottom of page